Home

“Trentino 2060: pensare il presente, immaginare il futuro” è un progetto di divulgazione scientifica e culturale promosso dall’Associazione Culturale Agorà.

Nato nel 2019 come ciclo di conferenze, dal 2021 Trentino 2060 diventa Festival, ospitando importanti relatrici e relatori, come Elsa Fornero, Dario Fabbri, Lucrezia Reichlin, Michele Boldrin, Cecilia Sala, Gherardo Colombo, Elena Cattaneo, Roberto Mercadini e molti altri.

Nelle passate edizioni il Festival ha promosso riflessioni sulla giustizia intergenerazionale e sul futuro dell’Europa (2021), e sulle sfide e sul futuro della democrazia (2022) e su come l’dea di futuro desiderabile possa dirsi in pausa, in stand-by (2023).

Trovi il logo di Trentino 2060, una raccolta di foto in alta qualità, il programma delle scorse edizioni e altri materiali aggiuntivi nel nostro Media Kit.

Edizione 2024

Basics: riorientare il futuro

Dal 27 al 30 giugno si terrà a Borgo Valsugana (TN) la sesta edizione di Trentino2060, il Festival del Pensiero Critico. Il tema dell’edizione 2024 sarà “Basics: riorientare il futuro”. 

Basics nasce dal desiderio di seguire il filo conduttore delle edizioni precedenti, durante le quali abbiamo discusso dell’idea di futuro che la nostra generazione ritiene desiderabile. Dalle riflessioni emerse dalla scorsa edizione “Futuro in Stand-by?”, diventa evidente l’esigenza di fare un passo indietro, in termini non tanto storici quanto concettuali, per tornare alle basi e alle fondamenta delle questioni più urgenti dell’oggi.

Domande necessarie per analizzare concetti, idee ed eventi che di solito stanno sullo sfondo del discorso pubblico e che talvolta anche chi racconta l’attualità dà per scontati, perché non c’è il tempo o perché manca l’opportunità per sviscerarli, ma che sono fondamentali per prendere delle decisioni informate, consapevoli e autonome.

Basics significa non dare nulla per scontato. Come il filosofo Cartesio, dobbiamo mettere tutto in discussione, ponendoci quesiti profondi e disarmanti, anche su ciò che in apparenza sembra ovvio e scontato. Questo è un passaggio necessario per avvicinarsi quanto più possibile a una conoscenza chiara e distinta delle cose che ci circondano e a una consapevolezza critica delle idee che hanno il potere di cambiarle.

Scopri subito il programma completo delle 4 giornate!

Edizione 2022

Sfide e futuro della democrazia

Edizione 2021

Futuro dell’Europa e giustizia intergenerazionale

Edizione 2020

Futuro dell’Europa e giustizia intergenerazionale

Edizione 2019

Futuro dell’Europa e giustizia intergenerazionale

Alcuni momenti dalle scorse edizioni