Edizione 2021: il primo festival del pensiero critico

home

Da venerdì 23 a domenica 25 luglio a Borgo Valsugana (TN) si svolgerà l’edizione 2021 di “Trentino 2060 pensare il presente, immaginare il futuro”, la prima in formato festival. Alla manifestazione parteciperanno Elsa Fornero, Elena Cattaneo, Roberto Mercadini, Giampaolo Galli, Giulia Pastorella, Andrea Purgatori e molti altri. È previsto anche un “extra festival”, il 29 luglio con Carlo Cottarelli.

Tema: futuro dell’Europa e giustizia intergenerazionale

Il festival di quest’anno intende proporre una riflessione sul futuro dell’Unione Europea attraverso la lente della giustizia intergenerazionale. Il recente sforzo messo in campo dall’Unione Europea per contrastare la recente crisi pandemica e la conseguente crisi economica appare come l’esempio paradigmatico di come le scelte che siamo chiamati a fare oggi modelleranno in modo sostanziale l’Europa di domani. Temi come la rivoluzione digitale, la sostenibilità ecologica, la ricerca e il ruolo geopolitico europeo saranno perciò al centro della riflessione. Verrà dato ampio spazio anche alla riflessione sulle idee che plasmano la nostra società e quella del futuro.

Modalità di partecipazione

La partecipazione è GRATUITA e non è prevista prenotazione

Relatori

Elsa_fornero
Elsa Fornero
locandina-2021
Matteo Testi
Elena_cattaneo
Elena Cattaneo
locandina-2021
Alberto_Mingardi
Alberto Mingardi
corrado_del_bo
Corrado del Bò
giovanna_pancheri
Giovanna Pancheri
locandina-2021
andrea_purgatori
Andrea Purgatori
Alessia Amighini
francesco_filippi
Francesco Filippi
Chiara Ghidini
giulia_pastorella
Giulia Pastorella
galli
Giampaolo Galli
locandina-2021
roberto_mercadini
Roberto Mercadini
carlo_cottarelli
Carlo Cottarelli

Programma

Venerdì 23 luglio

19:30 Apertura festival con buffet di benvenuto

20:30 Elsa Fornero
La questione intergenerazionale. Una sfida del nostro tempo
Modera Alberto Faustini
📍 Piazza Degasperi

Sabato 24 luglio

10:00 Matteo Testi, Chiara Ghidini
Tra emergenza e opportunità. Innovazione digitale e sostenibilità ambientale (a seguire degustazione vini e prodotti tipici offerta da Terre del Lagorai e Rifugio Crucolo)
Modera Philipp Woelk
📍Casa Galvan, Corso Ausugum 112

17:00 Alberto Mingardi, Corrado del Bò
La tirannia del merito? Un dibattito serrato sulla giustizia sociale
📍Piazza Martiri della Resistenza

18:30 Andrea Purgatori, Alessia Amighini, Giovanna Pancheri
L’Unione Europea e le altre potenze. Quale ruolo geopolitico dell’Europa nel mondo di oggi e in quello di domani
Modera Fausta Slanzi 

20:00 cena sociale (su prenotazione)
📍Piazza Degasperi

21:15 Elena Cattaneo
Armati di scienza. L’importanza della ricerca scientifica per il futuro dei giovani
📍Piazza Degasperi

Domenica 25 luglio

10:00 Francesco Filippi
Le parole proibite. Come le società cambiano il significato delle parole (a seguire brunch)
📍Casa Galvan, Corso Ausugum 112

18:30 Giulia Pastorella, Giampaolo Galli
I colossi del web. Quando le piattaforme virtuali contano più degli Stati

Modera Sandro Trento
📍Piazza Degasperi

19:30 Chiusura festival con buffet 

20:45 Roberto Mercadini 
Quale futuro sperare? Per un’idea critica di felicità (monologo) 
📍Piazza Degasperi

Giovedì 29 luglio (extra festival)

20:45 Carlo Cottarelli
L’incertezza nel futuro dell’Europa. Le prospettive di un progetto incompleto (in collaborazione con Fondazione Trentina Alcide De Gasperi)

Attenzione: per questo evento è necessaria la PRENOTAZIONE: Clicca qui per prenotarti all’evento: https://bit.ly/36B18mz

📍Piazza Degasperi

In caso di MALTEMPO tutti gli eventi si svolgeranno nel nuovo auditorium delle Scuole Medie, Via Spagolla 1, mentre la cena e i momenti conviviali si svolgeranno al teatro tenda di Piazzale Bludenz. I luoghi e gli orari potrebbero variare; tutte le informazioni verranno comunicate attraverso le nostre pagine social.

Cena sociale

In Piazza Degasperi, alle ore 20:00 di sabato 24 luglio, verrà proposta una cena sociale. La cena, dal costo di 22 euro, è riservata ai partecipanti del festival e la prenotazione è obbligatoria. Per riservare il posto e per ulteriori informazioni inviare una mail all’indirizzo trentino2060@gmail.com o invia un messaggio WhatsApp al numero 3466731388.  I posti sono limitati.
Al momento della prenotazione sarà possibile scegliere i seguenti menu:
Menù tradizionale (antipasto tipico, lasagna di ragù di carne, sorbetto e macedonia con frutta trentina, calice di vino e acqua)
Menù vegetariano (antipasto vegetariano, lasagna di verdure, sorbetto e macedonia con frutta trentina, calice di vino e acqua)

Momenti conviviali

Durante il festival i partecipanti potranno, gratuitamente, fare esperienza dei sapori più caratteristici della Valsugana, assaggiando le specialità alimentari e vinicole che verranno proposte alla fine di alcuni eventi: verranno proposti due buffet, un brunch e una degustazioni di vini e prodotti tipici .

crucolo
terre_lagorai

Convenzioni ed eventi laterali: la Trentino 2060 card

Il festival Trentino 2060 non è soltanto conferenze e incontri culturali, ma molto di più. Trentino 2060 è un’intera comunità che accoglie chi ha deciso di partecipare al nostro festival. Per questa ragione abbiamo ideato la Trentino 2060 card, una carta che verrà consegnata a tutti coloro che parteciperanno ad almeno un evento del festival e che darà la possibilità di usufruire di numerosi sconti e convenzioni.

Sconti e convenzioni con Trentino 2060 card (dal 24 al 26 luglio)
  • Ingresso ridotto del 50% ad Arte Sella (4 euro a persona)
  • Sconto del 5% su ogni libro acquistato durante il festival presso la Libreria Il Ponte (ad ogni evento sarà presente un banchetto per l’acquisto di libri)
  • Ingresso ridotto al Museo della Grande Guerra di Borgo Valsugana (2 euro a persona)
  • Ingresso gratuito al Museo Casa Andriollo (Soggetto Montagna Donna) di Olle, Borgo Valsugana
 
Eventi laterali durante Trentino 2060
  • Venerdì 23 luglio, dalle ore 19:00: “Magici Venerdì di Borgo” (negozi del centro storico aperti e intrattenimento)
sella_1
sella_2

Pernottare in Valsugana durante Trentino 2060

brenta

Per permettere anche a chi proviene da fuori regione di godere di tutti gli eventi proposti dal festival, abbiamo preparato dei pacchetti su misura per ogni esigenza. Per maggiori informazioni contatta info@visitvalsugana.it e visita visitvalsugana.it

borgo_piazza

Gli organizzatori del festival

Il festival Trentino 2060 è il frutto di un impegno condiviso tra i ragazzi dell’Associazione Culturale Agorà e Cassa Rurale Valsugana e Tesino. Cassa Rurale ha creduto in un progetto ambizioso e ha deciso di collaborare attivamente all’organizzazione dell’evento, divenendo lo sponsor unico dell’intera manifestazione. La direzione scientifica e la coordinazione operativa sono curate da Davide Battisti.

I nostri Partner

Trentino 2060 è lieto di collaborare con diversi enti e realtà locali come Fondazione Trentina De Gasperi, Fondazione Bruno Kessler, Global Shapers Hub Trento, Comune di Borgo Valsugana, Pro Loco di Borgo Valsugana, Rifugio Crucolo, Arte Sella, Museo della Grande Guerra di Borgo Valsugana, Museo Casa Andriollo, Terre del Lagorai, Libreria Il Ponte (libreria ufficiale del festival).

borgo_valsugana
fondazione_adegasperi
fbk_base
global_shapers
proloco_borgo
artesella
crucolo